Il Museo Carlo Zauli di Faenza e Podere La Berta, dopo le collaborazioni attivate negli anni scorsi, rinnovano il legame che li unisce con due nuovi progetti condivisi, “Le Ceramiche della Berta” e “Fuorimuseo”. Il connubio tra arte e territorio è alla base di questi due nuovi progetti, che sarà possibile ammirare nei prossimi mesi a Podere La Berta. 

Il primo, “Le Ceramiche della Berta”, si avvale della collaborazione di artisti del territorio, che disegneranno e realizzeranno speciali piatti in ceramica per il ristorante di Podere La Berta. Fiorenza Pancino, Elvira Keller e Martina Scarpa per Ceramiche Lega sono le tre artiste che firmeranno questa esclusiva serie di ceramiche.

Il secondo, FuoriMuseo,  sarà invece un omaggio a Carlo Zauli attraverso la realizzazione di un allestimento che farà dialogare le sue opere con la natura e i panorami delle colline faentine, luogo molto caro all’artista. 

Inoltre, Podere La Berta sarà una delle tappe del percorso che verrà proposto nell’ambito della “Giornata volontaria senz’auto” (data provvisoria 1 maggio 2021). Si tratta del primo di una serie di eventi, promossi dallo stesso Museo Carlo Zauli in collaborazione con Leopodistica e Faenza Contemporanea, in occasione dei quali verranno organizzate passeggiate e itinerari in mezzo alla natura, arricchiti da arte, narrazioni e altri contenuti culturali.