Podere La Berta per tutta l’estate accoglierà alcune opere di Carlo Zauli, trasformandosi in un vero e proprio museo all’aria aperta, che verrà presentato al pubblico giovedì 27 maggio alle ore 19.00.

Il progetto nasce nell’ambito della collaborazione con il Museo Carlo Zauli di Faenza, che ha già portato alla realizzazione della collezione di maioliche d’autore “Le Ceramiche della Berta”. La volontà di valorizzare il legame tra territorio, arte e natura trova una nuova declinazione con questa iniziativa di “fuori-museo”, grazie alla quale sarà possibile ammirare alcune delle opere storiche del Maestro faentino negli spazi esterni del Podere. L’allestimento sarà presentato ufficialmente nella serata di 27 maggio, occasione per una visita guidata alla scoperta di Podere La Berta e del meraviglioso paesaggio che lo circonda.

Sarà anche l’occasione per vedere le prime opere della linea “Le Ceramiche della Berta”, realizzate da Fiorenza Pancino, Elvira Keller e Martina Scarpa, ad impreziosire il ristorante e i piatti della cucina di Podere La Berta. E si potrà scoprire la nuova area degli ulivi, che proprio a partire dal 27 maggio sarà operativa tutti i giorni, per tutta la stagione estiva, ad arricchire la proposta di eventi e situazioni da vivere a Podere La Berta.

La collaborazione con il Museo Carlo Zauli proseguirà con altre iniziative che verranno proposte nel corso dell’estate, come laboratori di ceramica e percorsi di trekking “culturale”, a rimarcare la vocazione di Podere La Berta ad essere un luogo di incontro e di condivisione di esperienze, tra natura, enogastronomia, tradizioni e benessere.

 

b

Programma

La serata si svolgerà nel rispetto delle disposizioni vigenti e delle limitazioni anti-Covid; necessaria prenotazione; ingresso libero.

Info e prenotazioni

349 1456114